Disenchantment: la nuova serie di Matt Groening e Netflix

La notizia giunge da Netflix, che ha avviato ufficialmente la produzione di Disenchantment.

Si tratta di una nuova serie animata creata da Matt Groening, creatore de I Simpson e Futurama, in collaborazione con Netflix da ormai più di un anno e mezzo.

La serie sarà ambientata nel regno medievale di Dreamland e seguirà le disavventure della giovane principessa bevitrice di nome Bean, il suo amico Elfo di nome Elfo e il suo demone personale, Luci, doppiati, in originale, rispettivamente da Abbi Jacobson, Nat Faxon e Eric Andre.
Lungo il loro percorso incontreranno Orchi, Spiriti, Arpie, Imp, Troll Trichechi e molti Umani stupidi.

A doppiare altri personaggi ci saranno John DiMaggio, Billy West, Maurice LaMarche, Tress MacNeille, David Herman, Matt Berry, Jeny Batten, Rich Fulcher, Noel Fielding e Lucy Montgomery.

Secondo Groening

Disenchantment riguarderà la vita, la morte, amore, sesso e come continuare a vivere in un mondo di sofferenza e di idioti, nonostante quello che i saggi e gli stregoni e gli altri stupidi dicono”.

La serie è per ora composta da 20 episodi divisi in due stagioni da 10 l’una e la prima andrà in onda nel 2018.

Disenchantment è prodotta da The ULULU Company per Netflix, con Groening e Josh Weinstein come produttori esecutivi, mentre l’animazione sarà fatta dai Rough Draft Studios.

Cosa ne pensate?


Fonte: Deadline

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: