L’Attacco dei Giganti sbarca a Hollywood?

Non capita spesso che l’Occidente si interessi tanto ad un’opera giapponese da farne una o più versioni americane.
L’Attacco dei Giganti è però una di quelle poche eccezioni.

Diffuso inizialmente come manga, scritto e disegnato da Hajime Isayama, ne sono state tratte due stagioni di una serie anime (la seconda andrà in onda ad Aprile 2017), due film live-action di produzione giapponese, numerosi spin-off e cinque videogiochi.
Il grande successo ha portato anche a una collaborazione con la Marvel, con cui è stato prodotto il crossover Attack on Avengers.

Ma sembra che la Warner Bros sia in trattative per l’acquisto dei diritti cinematografici de L’Attacco dei Giganti, volendo affidare il progetto a David Heyman, già produttore di Harry Potter e Animali Fantastici.

L’Attacco dei Giganti è ambientato in un mondo post-apocalittico, invaso da giganti mangiauomini. L’umanità, nella ricerca della salvezza, si è rinchiusa in un territorio all’interno di tre mura concentriche, combattendo per sopravvivere.


Fonti: Deadline.com

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: