Never-Ending Man: il film su Hayao Miyazaki in Italia

The Never-Ending Man è il documentario di Kaku Arakawa dedicato alla leggenda dell’animazione giapponese Hayao Miyazaki.

Si tratta di uno speciale televisivo andato onda su NHK nel Novembre scorso che ha riscosso un grande successo e ora arriverà in Italia nella nuova stagione degli Anime al Cinema.

Il documentario sarà, purtroppo nei cinema italiani per un solo giorno, il 14 Novembre, e non il 20 Novembre come inizialmente dichiarato da Nexo Digital.

Ecco il trailer in inglese:

Arakawa ha iniziato a seguire Miyazaki nel 2013, poco dopo l’annuncio del suo pensionamento. Ha infatti affermato:

“Quando ho iniziato a filmare e seguire Miyazaki per questo documentario, lui continuava a dire che era solo un vecchio uomo in pensione. Ma quando ha iniziato a lavorare con i giovani artisti che usano la computer graphic, ho visto nascere in lui di nuovo una scintilla”

Never-Ending Man segue infatti Miyazaki, creatore di film quali Il mio vicino Totoro, Nausicaa della Valle del Vento e vincitore del premio Oscar per il miglior film d’animazione per La Città Incantata e vincitore del premio Oscar alla carriera, negli ultimi tre anni, compresi gli incontri del maestro con artisti e team di produzione e, soprattutto, alla sua scoperta della Computer Grafica.
È infatti risaputo che Miyazaki creava i suoi film tutti a mano, senza l’aiuto della grafica computerizzata. È stata però proprio questa a spingerlo a tornare al lavoro, con una rinnovata passione.
Il suo nuovo lavoro, di cui si vede parte dello sviluppo nel documentario, creato in CG, è il cortometraggio Kemushi no Boro (Boro il Bruco).

A portare Never-Ending Man al cinema saranno ancora una volta Nexo Digital e Dynit per la nuova stagione degli Anime al Cinema. Di seguito i titoli dell’intera stagione.

Cosa ne pensate? Andrete a vederlo?


Fonte: AnimeClick

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.
Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: