Disenchantment: la nuova serie di Matt Groening e Netflix

La notizia giunge da Netflix, che ha avviato ufficialmente la produzione di Disenchantment.

Si tratta di una nuova serie animata creata da Matt Groening, creatore de I Simpson e Futurama, in collaborazione con Netflix da ormai più di un anno e mezzo.

La serie sarà ambientata nel regno medievale di Dreamland e seguirà le disavventure della giovane principessa bevitrice di nome Bean, il suo amico Elfo di nome Elfo e il suo demone personale, Luci, doppiati, in originale, rispettivamente da Abbi Jacobson, Nat Faxon e Eric Andre.
Lungo il loro percorso incontreranno Orchi, Spiriti, Arpie, Imp, Troll Trichechi e molti Umani stupidi.

A doppiare altri personaggi ci saranno John DiMaggio, Billy West, Maurice LaMarche, Tress MacNeille, David Herman, Matt Berry, Jeny Batten, Rich Fulcher, Noel Fielding e Lucy Montgomery.

Secondo Groening

Disenchantment riguarderà la vita, la morte, amore, sesso e come continuare a vivere in un mondo di sofferenza e di idioti, nonostante quello che i saggi e gli stregoni e gli altri stupidi dicono”.

La serie è per ora composta da 20 episodi divisi in due stagioni da 10 l’una e la prima andrà in onda nel 2018.

Disenchantment è prodotta da The ULULU Company per Netflix, con Groening e Josh Weinstein come produttori esecutivi, mentre l’animazione sarà fatta dai Rough Draft Studios.

Cosa ne pensate?


Fonte: Deadline

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.
Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: