Ghost In The Shell: molti manga tributo in attesa del live-action

In attesa del film live-action di Ghost In The Shell, da dicembre in Giappone vengono pubblicati dei Manga autoconclusivi, tributo all’originale di Masamune Shirow e ai film di Mamoru Oshii.

Gli autori che hanno preso parte a questa iniziativa sono molti: Yu Kinutani (Amon – The Darkside of the Devilman, edito da J-POP), Takumi Oyama (Ghost in the Shell Arise ~Nemuranai Me no Otoko: Sleepless Eye~, edito da Star Comics), Nokuto Koike (6000 Rokusen, edito da Planet Manga), Nobuaki Tadano (7 Billion Needles), Yu Imai (Imori 201) e Masayuki Yamamoto (Rojiko Manga).

A questa lunga lista si sono aggiunti, per il mese di marzo, Tomonori Inoue, autore di Coppelion, e Tony Takezaki, autore di AD Police e Genocyber, che disegneranno dei manga one-shot ispirati al film live-action.

Infine, sul suo sito ufficiale, Boichi stesso, autore di Sun-Ken Rock (J-POP) e Wallman (J-POP), ha annunciato di aver preso parte a questo progetto.

           

Fonte: MangaForever.net


Ghost in the Shell segue la storia del Maggiore, ibrido cyborg-umano unico nel suo genere alla guida della Sezione di Sicurezza Pubblica numero 9. Decisa a fermare i criminali e gli estremisti più pericolosi, la Sezione 9 viene minacciata da un nemico il cui unico scopo è distruggere tutti i traguardi raggiunti dalla Hanka Robotic nella cibernetica.

l film, prodotto e finanziato da Dreamworks e Paramount Pictures, sarà diretto da Rupert Sanders (Biancaneve e il Cacciatore) con la sceneggiatura di Jonathan HermanJamie MossWilliam Wheeler. La protagonista sarà Scarlett Johansson nei panni del “Maggiore” Motoko Kusanagi, con al suo fianco Pilou Asbæk nel ruolo di Batou, Sam Riley in quello dell’ “Uomo che Ride”, villain principale, e Beat Takeshi in quello del Capo della Sezione 9 Daisuke Aramaki. È girato in Nuova Zelanda e a Hong Kong. La data di uscita è prevista per il 31 marzo 2017.

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.
Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: