Your Name in Italia, e non solo al cinema!

Dopo l’enorme successo avuto in Giappone, Your Name è in arrivo anche in Italia!

Con un guadagno di oltre 175 milioni in Giappone, il nuovo capolavoro di Makoto Shinkai (Il Giardino delle Parole – 5 cm Per Second – Oltre le Nuvole, il Luogo Promessoci – Viaggio verso Agartha – La Voce delle Stelle) sta conquistando il mondo. Anche l’Italia.

Your Name uscirà infatti nei cinema italiani il 23, 24 e 25 Gennaio, grazie a NexoDigital e Dynit.
Presto verrà pubblicato l’elenco delle sale in cui verrà proiettato a questo link.

Ecco a voi il trailer italiano e la locandina dell’evento:

Non solo! Pochi giorni prima dell’uscita del lungometraggio, per esattezza il 18 Gennaio, J-Pop Manga pubblicherà il romanzo originale Your Name scritto da Makoto Shinkai stesso!

Il film ha ottenuto tanto successo da superare quasi tutti i lungometraggi di Hayao Miyazaki al box-office, rimanendo secondo solo a La Città Incantata, vincitore dell’Oscar come Miglior Film di Animazione nel 2003.
Proprio per questo Makoto Shinkai è stato recentemente accostato al maestro dell’animazione giapponese, che dopo aver annunciato il suo ritiro sembra essersi deciso a produrre un nuovo lungometraggio. Ma l’autore di Your Name non sembra esserne contento, soprattutto non dopo la sua aggiunta alla lista per le nomination agli Oscar 2017.

Il regista ha infatti commentato che “Non è una situazione positiva, penso che nessuno debba più vederlo“. Sembra infatti che la grande attenzione ricevuta gli stia rendendo difficile il concentrarsi su un nuovo progetto.”Sono felice che il mio nome venga accostato al suo, mi sembra un sogno. Ma credo che la gente stia sopravvalutando Your Name, non penso assolutamente di essere al suo livello. Preferirei onestamente che Miyazaki non vedesse il mio film perché si accorgerebbe di tutti i difetti. Per me è incompleto, non è ben equilibrato. La trama funziona, ma il film non è perfetto perché due anni non sono stati abbastanza“.

Makoto Shinkai ha anche parlato dell’idea che sta alla base del film:”Volevo parlare del modo in cui vediamo la sessualità, ma con un approccio divertente. È un film sui ricordi, anche sulla loro perdita. Parla della memoria individuale e quella collettiva, e della perdita di una certa morale e del valore della tradizione“.

Your Name parla di Mitsuha e Taki, una ragazza e un ragazzo che sognano la vita l’uno dell’altra, e del segreto che si cela dietro a quest’incrocio di sogni.


Fonti: Movieplayer.it | MangaForever.it | Dire.it

 

 

 

Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.
Michele Olocco

Michele Olocco

Diciassettenne che, appassionatosi in fretta alla quasi totalità del mondo nerd, con un particolare interesse verso Tolkien, si appresta a condividere la sua passione collaborando con Radio Brea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: