Rhapsody Of Fire: anche Alex Holzwarth lascia la band

Non abbiamo fatto in tempo a metabolizzare l’addio ai Rhapsody Of Fire da parte di Fabio Lione, avvenuto appena lo scorso 29 Settembre (leggi qui il nostro articolo in merito), che un altro storico componente decide di abbandonare il progetto.
Si tratta di Alex Holzwarth, batterista dei ROF dal 2000, quando la band era ancora conosciuta semplicemente come Rhapsody.

È stato lo stesso batterista a darne notizia, comunicandolo sulla pagina Facebook ufficiale della band:

Miei cari fan dei Rhapsody Of Fire!
Come alcuni di voi sapranno, volevo fare qualcosa di diverso da molto tempo e sento che sia il momento giusto per focalizzare le mie energie su altri progetti. Ciò significa che non sarò più in grado di suonare con i Rhapsody Of Fire. I miei compagni sapevano di questo e mi hanno supportato. So che sta accadendo molto presto dopo l’addio di Fabio, ma sento che si tratta del momento migliore per farlo considerando che la band è già al lavoro sulla nuova line-up.

Auguro alla band il meglio e buona fortuna per il loro nuovo capitolo con un nuovo cantante e un nuovo batterista. Ci sarà una formazione fresca per un eccitante futuro. Credo che i ROF troveranno i musicisti più adatti.

Auguro il meglio alla mia famiglia Rhapsody Of Fire, agli amici e ai fan.

Ci vediamo sulla strada da qualche parte!

Alex Holzwarth

Alex è entrato a far parte dei Rhapsody nel 2000 subentrando a Daniele Carbonera, primo batterista della band, ma non registrò personalmente le parti di batteria del celebre Dawn Of Victory, uno degli album più famosi della band (l’onore spettò al misterioso Thunderforce). Ora che anche un altro componente leggendario dei ROF ha deciso di andarsene, viene spontaneo chiedersi cosa ne sarà del futuro di questa band che ha segnato la storia del metal italiano ed internazionale. Non resta che attendere la prossima mossa di Alex Staropoli, tastierista e leader della band.

Fonti: MetalItalia.com | Metallus.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: